Ruler of Books book tag

Posted on Posted in Libri

E se fossi la governatrice di tutti i libri del mondo, cosa farei? Forse potrei costringere tutte le persone a leggere i libri che più mi piacciono o non permettere alla letteratura di essere infangata con libri come 50 Sfumature o After… UgUuwdP

Ok, scusa Loki. Smetto di sognare e torno qui a scrivere questo book tag, dove sono stata invitata ancora una volta da Clarissa di Questione di libri.

Iniziamo? Io direi di si.

1. Quale libro faresti leggere a tutti?

image_book

Essere la governatrice di tutti i libri è un lavoraccio, perché ci sono così tanti bei libri da far leggere alle persone, che in questo momento mi trovo in enorme difficoltà. Risponderò con il mio libro preferito in assoluto: Cose che nessuno sa di Alessandro D’Avenia. È un libro che racconta la vita così com’è, senza cercare cose anormali o fuori dal comune. È bello proprio perché attraverso la semplicità riesce a crearsi un posto nel tuo cuore.

2. Cosa aboliresti nella costituzione di un libro?

3902588_251185

Eliminerei le versioni economiche. Magari farei spendere di meno per un libro, ma almeno tutti li avrebbero in copertina rigida. Non ho nulla contro le versioni economiche, mi da fastidio vedere in libreria la maggior parte dei libri in copertina rigida e poi qualche libro (magari della stessa saga) in versione economica. Mi è successo recentemente con “Gli eroi dell’Olimpo – L’eroe perduto” di Rick Riordan. Ho la prima saga di Percy Jackson con la copertina rigida e solo quest’ultimo in versione economica. Adesso che si fa? Niente, continuo la saga in versione economica, ahimè.

3. Quale autore commissioneresti per scriverti un libro?

Senzanome

Anche questa volta sono in difficoltà. Amo il modo di scrivere di entrambi gli autori e non saprei dire se preferisco l’uno o l’altra. Quindi farei così: mi farei scrivere due libri, uno da JK Rowling e l’altro da Alessandro D’Avenia.

4. Quale libro metteresti nel seminterrato per fare spazio a nuovi libri in ogni libreria?

gli-effetti-speciali-dellamore_7593_

Senza pensarci due volte: Gli effetti speciali dell’amore. Forse non lo metterei nemmeno nel seminterrato. Lo regalerei a qualcuno che ama queste storie banali. Sì, così almeno non  prende polvere, mi dispiace sempre che un libro debba essere abbandonato a se stesso, anche se questo libro è una schifezza.

5. Quale artista di quale copertina commissioneresti per disegnare un murale?

news-grafici-percy_a3_2_news_img

Credo che affiderei questo lavoro ai grafici delle copertine di Percy Jackson. Vi ho sempre detto quanto io ami queste copertine e avere dei murali con quello stile sarebbe davvero l’ideale.

6. A quale libro assegneresti il premio “Ruler of Books 2016”?

51WtkysV3L._SX338_BO1204203200__zpsdl65rrde

Avrei voluto rispondere con Io prima di te, ma non è uscito nel 2016, quindi vorrei rispondere con un libro uscito in questo periodo e che mi ha sorpreso tantissimo. Dimmi tre segreti è un libro che inganna, sembra essere il solito libro per ragazzi e invece si rivela essere una piccola chicca.

L’articolo è finito. Questa volta, invece di taggare pochi blog, taggo tutti i blog del gruppo facebook “Amici Blogger :-)”.

Baci, Maria.

P.S Se vuoi essere sempre aggiornato sui nostri articoli, clicca qui e lascia un Mi piace 😀 Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*