gennaio

Gennaio 2017 – ecco tutti i film consigliati da Words

Posted on Posted in Film

Risultati immagini per happy 2017 gif

Non trovo modo migliore per iniziare il 2017 (a parte l’episodio di Sherlock) se non con la lista dei film che noi di Words vi consigliamo di andare a vedere al cinema con chiunque vogliate passare questo 2017, che speriamo sia migliore dell’anno appena passato. Siete pronti? Togliete i piedi da sotto la tavola per due minuti e venite a leggere.

Mister Felicità

Martino è uno spiantato parcheggiato “‘n coppa ‘o divano” della sorella Caterina, che fa la domestica in Svizzera presso Guglielmo Gioia, una sorta di guru specializzato nel restituire la fiducia in se stessi agli atleti in crisi. Quando Caterina ha un incidente che le impedisce di camminare e che richiede cure molto costose Martino deve scuotersi dalla sua apatia esistenziale e sostituirla nelle faccende domestiche a casa di Gioia, il quale parte per terre lontane lasciandolo a custodia della casa. Ma Martino non si limita a tenere pulita la villa padronale e comincia a rispondere alle chiamate di lavoro del boss spacciandosi per Mister Felicità: sarà la sua seconda “cliente”, la pattinatrice Arianna, ad avere su di lui il maggior ascendente.

“Chi va al cinema a Capodanno, va al cinema tutto l’anno”, era così il detto, almeno in parte. Perché non augurare il nuovo anno andando a vedere al cinema il film di un comico partenopeo, amato in tutt’Italia e che riesce a far divertire il pubblico anche solo guardandolo in faccia? Mister Felicità, dal 1° Gennaio al cinema!

Assassin’s Creed

Grazie ad una tecnologia rivoluzionaria in grado di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch (Michael Fassbender) sperimenta le avventure di Aguilar, suo antenato della Spagna del XV secolo, scoprendo così di discendere da una misteriosa società segreta, gli Assassini. Raccogliendo conoscenze e abilità straordinarie, Callum sarà in grado di sfidare una potente e crudele organizzazione Templare dei giorni nostri.

Il videogioco mi ha sempre affascinata. Ho sempre sentito parlare di Assassin’s Creed ma, non possedendo una PlayStation, non ho mai potuto approfondire questa storia. Dopo la versione cartacea (che però non ho letto a causa di milioni di libri ancora da leggere) arriva quella cinematografica. E lasciate stare tutto, ma io voglio vedere questo film! Dal 4 Gennaio al cinema.

La La Land

Los Angeles. Mia sogna di poter recitare ma intanto, mentre passa da un provino all’altro, serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando nei piano bar in cui nessuno si interessa a ciò che propone. I due si scontrano e si incontrano fino a quando nasce un rapporto che è cementato anche dalla comune volontà di realizzare i propri sogni e quindi dal sostegno reciproco. Il successo arriverà ma, insieme ad esso, gli ostacoli che porrà sul percorso della loro relazione.

Questo film ha vinto di tutto anche prima di essere mandato nelle sale, quindi non è strano che abbia suscitato in me e in tanti la curiosità. Voglio capire cos’ha di speciale La La Land e per farlo devo andare solo al cinema dal 26 Gennaio. Voi venite con me?

Allied – Un’ombra nascosta

1942. Il comandante di aviazione franco-canadese Max Vatan arriva a Casablanca per conoscere Marianne Beausejour e fingersi il suo consorte. Insieme i due devono farsi invitare al ricevimento dell’ambasciatore tedesco e assassinarlo. L’operazione è un successo e tra Max e Marianne nasce il più imprevedibile e incauto degli amori.

Più che la storia d’amore, questo film ha molto di più. Sembra intrigante e stuzzica la curiosità. Credo proprio che dal 12 Gennaio mi tocca andare a vedere anche Allied – Un’ombra nascosta.

Collateral Beauty

Howard è il manager di maggior successo di una grande azienda. Colpito dalla tragedia della morte della figlia di sei anni, non riesce a tornare a vivere. I suoi tre migliori amici e colleghi di lunga data vengono a sapere che ha scritto delle lettere, al Tempo, all’Amore e alla Morte, e assoldano tre teatranti perché impersonino queste entità astratte e dialoghino con Howard, scuotendolo e riportandolo alla consapevolezza che la sua vita non è finita.

Questo sarà sicuramente il film più bello di questo mese, se non dell’intero anno. Collateral Beauty sarà uno di quei film capaci di emozionare e toccare tasti dell’anima che credevamo ormai atrofizzati. Non vedo l’ora che arrivi il 4 Gennaio, perché voglio tornare ad emozionarmi.

Split

Anche se Kevin (James McAvoy) ha mostrato ben 23 personalità alla sua psichiatra di fiducia, la dottoressa Fletcher (Betty Buckley), ne rimane ancora una nascosta, in attesa di materializzarsi e dominare tutte le altre. Dopo aver rapito tre ragazze adolescenti guidate da Casey (Anya Taylor-Joy), ragazza molto attenta ed ostinata, nasce una guerra per la sopravvivenza, sia nella mente di Kevin – tra tutte le personalità che convivono in lui – che intorno a lui, mentre le barriere delle le sue varie personalità cominciano ad andare in frantumi.

Giocandosi le carte giuste, questo film potrà dare grandi soddisfazioni. Potrà essere un thriller coi fiocchi. Dal 26 Gennaio, al cinema.

Proprio lui?

La storia esilarante su un padre del Midwest che per Natale porta la famiglia a visitare una delle figlie che frequenta Stanford. L’uomo finirà per entrare in competizione con il fidanzato di sua figlia, un giovane miliardario di Internet molto bello, ricchissimo ma socialmente inaccettabile!

Adesso vi faccio divertire un po’ e vi consiglio una di quelle commedie demenziali che devono uscire al cinema almeno una volta al mese. Questa volta con una coppia d’eccezione: James Franco e Bryan Cranston. Devo dire altro? 26 Gennaio, tutti i cinema d’Italia.

Risultati immagini per happy gif

E anche questo mese vi ho consigliato così tanti film che, se volessimo andare a vederli tutti, il nostro stipendio (per chi ce l’ha) finirebbe dritto nelle casse del cinema. Però, questa volta avete una larga scelta, sta a voi decidere per quali di queste bellissime pellicole vorreste vedere sul mega schermo. Io ho già deciso, adesso tocca a voi.

Baci, Maria.

P.S Se vuoi essere sempre aggiornato sui nostri articoli, clicca qui e lascia un Mi piace 😀 Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*