black panther

Da Maze Runner a The Post: la programmazione di Words per febbraio 2018

Posted on Posted in Film

Ci avviciniamo sempre di più alla notte degli Oscar, come dimostrano anche i film che usciranno al cinema questo mese. Vi avviso, la maggior parte di questi li ho scelti proprio perché sono stati candidati agli Academy Awards.

MAZE RUNNER – LA RIVELAZIONE

Siamo giunti all’ultimo capitolo della saga di Maze Runner, con protagonista la star di Teen Wolf, Dylan O’Brien. In questa terza parte della storia, Thomas si imbarca per trovare una cura a una malattia mortale – The Flare – utilizzata dai suoi nemici per contagiare l’umanità.

Di questa saga ho amato molto di più la versione cinematografica che quella letteraria, quindi mi dispiacerà molto quando questo ultimo capitolo arriverà al cinema. Il 1° febbraio andremo tutti al cinema?

THE POST

1971: in un mondo dominato dagli uomini, Katherine Graham è la prima donna al capo del The Washington Post, al fianco del direttore Ben Bradlee. Nonostante i due siano molto diversi tra loro, provocheranno insieme una fuga di notizie senza precedenti, che svela la massiccia copertura di segreti governativi riguardanti la Guerra in Vietnam durata per decenni…

Ho scelto di consigliarvi questo film, perché è uno di quelli candidati agli Oscar, quindi tendo sempre a dare maggior peso a quei film scelti dall’Academy per la statuetta tanto ambita dal mondo del cinema. In più è un film diretto da Steven Spielberg, con una Meryl Streep sempre sul pezzo e che si è guadagnata l’ennesima candidatura. Se ci mettete che poi questo film è anche basato su una storia vera, allora è proprio adatto a me. Dal 1° febbraio in tutti i cinema.

BLACK PANTHER

Il 14 febbraio, mentre tutti i ristoranti saranno pieni di coppiette, io – da zitella quale sono – me ne starò comodamente seduta sulla poltrona del mio cinema di fiducia a vedere Black Panther, il primo film Marvel del 2018, che racconta la storia di T’challa, già conosciuto in Civil War.

LA FORMA DELL’ACQUA

Sto per consigliarvi un altro film candidato agli Oscar e non uno qualsiasi, bensì uno di quelli favoriti di quest’anno. La forma dell’acqua ha conquistato tutti con la sua storia, anche l’Academy, dandogli ben 13 candidature agli Oscar, quindi come possiamo perderci questo film?

Un uomo anfibio è tenuto prigioniero in un laboratorio, dove lavora anche una donna muta che si innamora della creatura. Quando quest’ultima è in pericolo, Elisa farà di tutto per aiutarla a fuggire. Purtroppo, però, il mondo esterno è anche più pericoloso della gabbia. Dal 14 febbraio, al cinema.

IL FILO NASCOSTO

Indovinate perché vi sto consigliando questo film? Sì, esatto. Anche Il filo nascosto è stato candidato agli Oscar, quindi per prepararci bene alla notte del 4 marzo, dobbiamo per forza vedere anche questa pellicola.

Il film racconta la storia di uno stilista di talento che disegna abiti per l’alta società, un uomo senza legami che vede entrare e uscire donne dalla sua vita, fino a quando non incontra Alma, una giovane donna che diventerà la sua musa ispiratrice. Al cinema dal 22 febbraio.

THE DISASTER ARTIST

Dopo le accuse di molestia sessuale sulle sue giovani allieve, per James Franco questo è un periodo davvero brutto. In questo film però l’attore ha dato davvero se stesso, tanto da aver vinto anche il Golden Globe nella categoria “Miglior attore protagonista”. Avrebbe potuto ricevere anche la candidatura agli Oscar, ma la sua reputazione – denunciata da moltissime attrici emergenti – ha rovinato il suo lavoro.

Nel frattempo però, The Disaster Artist è stato elogiato dalla critica mondiale, considerando questo film di e con James Franco uno dei suoi migliori lavori. Quindi perché perderselo? Il film è un omaggio al film The Room di Tommy Wiseau, tristemente stroncato dalla critica cinematografica. The Disaster Artist sarà al cinema dal 22 febbraio.

Allora, avete deciso quale film andrete a vedere questo mese? Mi raccomando scegliete bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*